LAI

Michele Lai nasce e scappa da La Spezia per studiare ingegneria elettronica all’Università di Pisa e per scoprire, non senza sforzo, che tutti quei circuiti gli avrebbero dato al cervello, se non inquadrati nell’unica branca dello scibile in grado di scaldargli il cuore: la musica.

Registra, mixa e masterizza in autonomia, a casa, il disco della sua prima band Stakatown, come inconsapevole incipit di un percorso di scoperta e riscoperta, soprattutto interiore.

Composizione e scrittura – dalla chitarra al basso alle DAW – accelerano e maturano nel 2019 grazie al percorso intrapreso con la cantante italo-greca Marina Mulopulos (Almamegretta, Malfunk, Tilak…): la voce e il suo utilizzo diventano centrali nelle produzioni, forte è l’influenza della musica nera e RnB, di un certo hip hop ricercato e degli immancabili anni Ottanta dai quali nessuno di noi uscirà mai completamente.

All’inizio del 2020 l’incontro con il giovanissimo batterista Giovanni Todaro, pisano classe ‘96, dà vita – breve ma intensa, il tempo di alcuni live estivi – al duo VAIORA.

Da qualche mese è stata approntata una multi-accessoriata sala di presa casalinga, dalla quale prenderanno le mosse le registrazioni del suo primo EP.

Trasformato il cognome in moniker, LAI ha rilasciato un primo singolo con videoclip annesso, “Kafka”, completamente auto-prodotto con il supporto di Lorenzo Mariotti, già chitarrista della band pisana Tundra. E la metamorfosi continua.

Other portfolio

See our other portfolio

SLWJM

LAVORI IN CORSO

Music / Tōru

LAVORI IN CORSO

TUNDRA

LAVORI IN CORSO

MODIGLIANI

LAVORI IN CORSO